Cerca

Parole al veleno

D'Alema scarica Monti e lo sfotte:
"E' un professorino, pensa che siamo ignoranti"

"Baffino" si lascia andare ad un commento che boccia il governo tecnico. Attacca il Prof e forse sogna già la poltrona da ministro

Un' uscita  che mostra un pd spaccato sul giudizio sui tecnici. Ora l'ex premier parla come Vendola
Massimo D'Alema

Massimo D'Alema

Massimo D'Alema boccia in tutto e per tutto il governo di Mario Monti. Alla presentazione del libro su Cesare Geronzi, Confiteor, si è lasciato andare a qualche commento poco elegante suL Prof. Dopo aver rivelato di essere stato lui ad aver chiesto  un anno prima a Monti se fosse disponibile per Palazzo Chigi, "baffino" è andato giù pesante sul premier il loden. "Monti che tratta gli altri con un atteggiamento professorale quasi fossero tutti ignorantoni che devono imparare da lui. Questo atteggiamento professorale tradisce uno spirito antidemocratico: molte élite si sentono unte dal Signore. Si tengano l'unto e lascino governare il Paese". La bocciatura è totale. Gelo fra i presenti. Ma a D'Alema, si sa, quando vuole picchiare con le parole poco gliene importa del pubblico. Il Pd a questo punto appare spaccato. Bersani non fa altro che strizzare l'occhio al Prof, mentre Baffino bastona il loden con forza. D'Alema ha forse voglia di tornare in sella? Magari pregusta già un posticino da ministro. E involontariamente si fa garante delle tesi vendoliane che vorrebbero strappare l'agenda Monti. Il Pd non è così unito e massiccio come vuole apparire agli elettori. Le divisioni ci sono eccome. E se i dissensi cominciano prima che la nave sia in mare, il naufragio potrebbe essere già all'orizzonte. E magari il palombaro anche questa volta si chiamerà Mario Monti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • FALCONE68

    15 Dicembre 2012 - 15:03

    Il prof. Monti è stato un disastro e niente giustifica un disastro al quello che già preesisteva. Fa bene D'alema a dire ciò che pensa ..lo dovrebbero fare tutti !!

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    15 Dicembre 2012 - 13:01

    Non voglio proprio difendere Monti ma posso solo dire che la Sua Ignoranza è crassa e nello stesso tempo la invito a stare zitto perchè se ci troviamo nella "merda" è anche merito suo. Pensi a quanto ha guadagnato sino ad oggi senza fare NIENTE o meglio ROVINANDO QUESTO PAESE e nello stesso tempo pensi a quegli illusi di italiani che hanno creduto in Lei. Oggi forse hanno capito o almeno speriamolo. Pensi alle sua barca e SE NE VADA A COLTIVARE L'ORTICELLO... non intendevo però quel pozzo senza fondo dove avete tutti attinto impropriamente

    Report

    Rispondi

  • claudio13

    13 Dicembre 2012 - 09:09

    tra eletti e trofessori fanno a gara

    Report

    Rispondi

  • marty2263

    12 Dicembre 2012 - 21:09

    ...azzo Baffino è alla presentazione del libro di " Cesare Geronzi"? Nel 1980 diventa vicedirettore generale del Banco di Napoli, seguendo l’allora direttore generale Rinaldo Ossola, già commissario del Banco. L'esperienza di Napoli non è felice: nel 1982 sia lui sia Ossola sono licenziati dal Banco di Napoli.Geronzi passa nel 1982 alla Cassa di Risparmio di Roma come direttore generale.Caspita licenziato e diventa Direttore Generale.!! inoltre : http://it.wikipedia.org/wiki/Cesare_Geronzi Lascio a voi le considerazioni.....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog