Cerca

Portafoglio nel mirino

Fini lancia la Fondazione: le tariffe di Liberadestra

Fini lancia la Fondazione: le tariffe di Liberadestra

Gianfranco Fini ci riprova. Qualche giorno fa è stato chiaro: "Sono pronto a raccogliere la sfida per costruire una nuova destra". E per ricostruirla servono soldi. Così Gianfry è a caccia di fondi per la sua fondazione Liberadestra. Per trovare le risorse Fini, tra una comparsata e l'altra per promuovere il suo libro anti-Cav Il ventennio. Io, Berlusconi e la destra tradita, lancia una raccolta fondi sul sito internet dell sua Fondazione con un vero e proprio tariffario. Per chi crede ancora nella farsa politica di Gianfry ecco l'occasione per tornare in pista. Ma attenzione per entrare nella nuova galassia finiana serve il portafoglio. Il tariffario per le adesioni a Liberadestra è chiaro.

Il tariffario - Come spiega il portale di Gianfry, è possibile associarsi a Liberadestra attraverso le seguenti modalità: Socio Ordinario - quota associativa annuale da € 100,00 fino a € 500,00, socio sostenitore - quota associativa annuale a partire da € 500,00 oppure volontario, con un contributo minimo di soli € 10,00. Insomma se sganci 500 euro fai parte del progetto, se invece non hai soldi puoi fare solo il volontario, magari con un pò di volantinaggio. Le nuove idee di Fini più che parlare agli elettori, parlano direttamente al portafoglio. Con le copie vendute del suo libro, Fini non riesce a riempire le casse per lanciare la sua fondazione-partito. Così ecco l'idea di una raccolta fondi mirata e precisa per provare a lanciare questo nuova avventura politica che viste le quote d'ingresso è destinata già a raccogliere poche adesioni. Fini ha bisogno di fondi. Poteva chiedere a suo cognato...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • corto lirazza

    26 Marzo 2014 - 16:04

    a sbadilare

    Report

    Rispondi

  • stiffelio

    26 Marzo 2014 - 14:02

    una pistola, per spararsi.....cercasi armaiolo generoso.

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    26 Marzo 2014 - 14:02

    senza vergogna! sparisci, non farti più vedere...

    Report

    Rispondi

  • tiumario

    26 Marzo 2014 - 12:12

    consiglio al fini: non vale la pena dare del signore, ad uno che nella sua amara esistenza non ha saputo fare altro che mostrare la sua tenace capacità di RUBARE, nascondersi dietro ipocriti paraventi aiutato naturalmente da altri simili a lui. spero trovi pane per i suoi denti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog