Cerca

Il report

Prodi, gli 007 italiani: è un pericolo per l'Italia

Surreale report dei nostri servizi su Repubblica: colpa sua per la calata della finanza cinese

Prodi, gli 007 italiani: è un pericolo per l'Italia

di Franco Bechis

Allarme rosso! I servizi segreti italiani hanno tirato giù dal letto il presidente del Consiglio Mario Monti e già che c’erano anche il presidente del Copasir, Massimo D’Alema. Non c’è tempo da perdere, perché proprio mentre i politici italiani si baloccano con le elezioni, il nemico è pronto ad approfittarne e sta per infiltrarsi nella Regione più ricca del paese e con furbizia da lì si cuccherà una ad una le più belle aziende italiane, mettendo ko l’economia nazionale. E chi è il nemico, la spia di segreti industriali intercettata dai valorosi 007 italiani? Un tipo da fare andare per traverso colazione, pranzo e cena sia a Monti che a D’Alema: Romano Prodi. Vero che nell’ultima relazione riservata dei servizi a governo e Copasir che lancia l’allarme sulla calata della finanza cinese in Italia il nome dell’ex premier italiano non viene mai fatto. Ma anche i bambini capiscono che a lui ci si riferisce quando nella relazione riservata i servizi italiani si inquietano per la prossima apertura a Milano della sede della «agenzia di rating cinese Dagong - global credit rating - arma strumentale per Pechino per la ricerca e valutazione di fattibilità degli investimenti in Italia». 


Leggi l'articolo integrale di Franco Bechis
su Libero in edicola oggi, venerdì 11 gennaio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rendagio

    14 Gennaio 2013 - 16:04

    la sua intenza e complessa espressione ci fa capire dopo avre distrutto il lato buono dell´italia (cirio e& c) ora ci svende ai compagni cinesi.... che il buon Dio ti disperda tra le nuvole e la merda

    Report

    Rispondi

  • robylella

    13 Gennaio 2013 - 23:11

    È uno dei principali responsabili del disastro italiota! Ha ragione chi dice che è un criminale, falsificatore di bilanci e traditore dell'Italia! Per alto tradimento c'è la fucilazione! Per l'incapacità di questo cupo personaggio pure!

    Report

    Rispondi

  • afadri

    13 Gennaio 2013 - 22:10

    Prodi e una mia vagante...Speriamo di non trovarcelo come pres. Della Rep. Sarebbe il massimo della sfiga. Pronti a protestare se si dovesse verificare una cosa simile.

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    13 Gennaio 2013 - 19:07

    che espressione intensa,intelligente???????????????????????? e questo è stato presidente del consiglio.Ai posteri l'ardua sentenza.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog