Cerca

Follia

M5S, Alessandro Di Battista: "Sto con l'Isis, vanno capiti"

"Se a bombardare il mio villaggio è un aereo telecomandato a distanza io ho una sola strada per difendermi a parte le tecniche nonviolente che sono le migliori: caricarmi di esplosivo e farmi saltare in aria in una metropolitana". A parlare non è un jihadista o un militante di Al Qaeda, ma un parlamentare italiano: il grillino Alessandro Di Battista. Con un lunghissimo post sul blog di Grillo, "Dibba" (così ama farsi chiamare dai suoi compagni grillini) si schiera al fianco dei jihadisti iracheni dell'Isis. 

Il delirio
- "L'obiettivo politico (parlo dell'obiettivo politico non delle assurde violenze commesse) dell'ISIS, ovvero la messa in discussione di alcuni stati-nazione imposti dall'occidente dopo la I guerra mondiale ha una sua logica". Lo scrive il deputato M5s Alessandro Di Battista in un post pubblicato sul blog di Beppe Grillo. "Il processo di nascita di nuove realtà su base etnica è inarrestabile sia in Medio Oriente che in Europa. Bisogna prenderne atto e, assieme a tutti gli attori coinvolti, trovare nuove e coraggiose soluzioni", afferma il grillino. Poi non può mancare un passaggio sull'11 settembre, tema caro alla banda pentastellata: "L'attentato alle Torri Gemelle fu una panacea per il grande capitale nordamericano. Forse anche a New York qualcuno “alle 3 e mezza di mattina rideva dentro il letto” come capitò a quelle merde dopo il terremoto a L'Aquila. Quei 3.000 morti americani vennero utilizzati come pretesto per attaccare l'Afghanistan, un paese con delle leggi antitetiche rispetto al nostro diritto ma che con il terrorismo internazionale non ha mai avuto a che fare". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Manutortini 1947

    24 Marzo 2016 - 09:09

    Abbiamo sempre saputo che i grillini sono zecche rosse e appoggiano il pd!!!! Saremo invasi e islamizzati!!!! Chissa che enormi interessi ci sono sotto!!!! Povera Italia!!!

    Report

    Rispondi

  • dardo_01

    27 Febbraio 2016 - 16:04

    E questi sarebbero i personaggi candidati a governare l'italia? Una volta dicevo. se avessi trentanni in meno, me ne andrei da questo paese! Ora dico: se, malauguratamente questi dovessero andare al potere, me ne andrei subito!

    Report

    Rispondi

  • felice.nola

    24 Novembre 2015 - 13:01

    ricordate perchè accade tutto questo? perchè per difendere il diritto di satira abbiamo bombardato un'intero popolo, ora ce la prendiamo se si difendono? la civiltà raggiunta, tanto decantata, ha dato più importanza al diritto di satira che a migliaia di vite umane, io non ci sto, non faccio parte dei pecoroni che seguono gli ordini della televisione!

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    20 Novembre 2015 - 17:05

    E mandatelo in missione a parlare con quelli dell'isis!

    Report

    Rispondi

    • turifasola

      11 Dicembre 2015 - 16:04

      Io manderei a tua sorella

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog