Cerca

La sfida

Matrix, Matteo Salvini: "Domenica lanceremo il referendum per il Veneto"

Matrix, Matteo Salvini: "Domenica lanceremo il referendum per il Veneto"

"Domenica a Cittadella arriverà l'annuncio ufficiale: chiederemo il referendum per la secessione del Veneto". Matteo Salvini da Edimburgo confessa ai microfoni  di Matrix il piano della Lega Nord per dare una spinta decisiva alle spinte secessioniste che arrivano da tempo dal Veneto. Salvini è stato chiaro: "Faremo tutto secondo le regole, ma questa volta il voto deve esserci. Lo dico non solo per i veneti ma per tutti i popoli che rivendicano l'autodeterminazione. Votare è simbolo di democrazia e al Veneto va data questa opportunità". Insomma il risultato del "no" in Scozia non scoraggia il leader del Carroccio. Non è detto infatti che l'esito di un quesito referendario in Veneto possa avere un voto scontato sul "no". Ed è su questo punto che la Lega Nord prepara la sua sfida contro Roma.

"Basta con Roma" - Salvini aggiunge: "Il Nord da sempre finanzia le casse di Roma, adesso è giunto il momento di dire basta. Bisogna dare una scossa. Vedrete cosa possiamo fare. Il referendum sarà nell'ambito della legge, un provvedimento che prepariamo da tempo". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    21 Settembre 2014 - 13:01

    Bravo salvini. Le persone intelligenti, quando fanno la guerra pensano all'UTILE, ed allora dichiara guerra al becero canaglia stato italiano della politica parassita. La Pace poi verrà di certo perchè le canaglie Non Amano Combattere. Guarda la Scozia, la paura dell' Indipendenza ha costretto il governo centrale a fare Grandi Aperture di Autonomia Economica e Normativa. HA VINTO LA SCOZIA.

    Report

    Rispondi

  • plaunad

    21 Settembre 2014 - 12:12

    Magari ..........!!!

    Report

    Rispondi

  • stefanorestori

    21 Settembre 2014 - 11:11

    compro casa in Veneto

    Report

    Rispondi

  • ingenuo39

    20 Settembre 2014 - 23:11

    Per fare ciò il buon Salvini, dovrebbe, visto che il referendum non lo permetteranno mai e visto che i parlamentari eletti dai Veneti sono a Roma (credo ingenuamente per fare gli interessi dei Veneti), trovare un sistema che faccia in modo da costringere i nostri eletti a fare i nostri interessi e denunciare, visto che anche lui ha dei deputati a Roma, coloro che non lo fanno, a noi Veneti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog