Cerca

Video Bechis

Editoriale di De Bortoli: ecco cosa c'è dietro

Editoriale di De Bortoli: ecco cosa c'è dietro

Col presidente del Consiglio ancora negli Usa, dove stasera parlerà al palazzo di vetro dell'Onu, nei palazzi della politica di Roma continua a tenere banco l'editoriale del direttore del Corriere della Sera contro Matteo Renzi. Il vicedirettore di Libero Franco Bechis ha raccolto con le sue video-interviste le opinioni di alcuni protagonisti della politica.

Se Matteo Renzi avesse imparato qualcosa dalla vecchia Dc, oggi non sarebbe sotto attacco dentro e fuori il suo partito. Parola di Clemente Mastella, che così commenta lo scontro fra premier e Corriere della Sera. Poteri forti? "non so dove trovarli", dice lui alla web tv di Libero. Ma se avesse trattato Enrico Letta in altro modo...

Mastella: "Matteo doveva trattare meglio Letta" / Guarda il video

Nello scontro fra Corriere della Sera e Matteo Renzi le figure politiche più a sinistra come Corradino Mineo e Velina Rossa sembrano affascinate dalle tesi di Ferruccio De Bortoli. Velina Rossa gli dice addirittura: "Benvenuto fra i giapponesi!". E Mineo, pizzicato a un semaforo in motoretta,  ha toni apocalittici.

Velina Rossa e Mineo applaudono De Bortoli / Guarda il video

Scusi, ha l'indirizzo di un salotto buono? Io non ne ho mai visto uno dalle mie parti. Chissà se esistono... Così il sottosegretario alle Infrastrutture, Umberto Del Basso De Caro - Pd- ironizza sullo scontro fra Matteo Renzi e Ferruccio De Bortoli. Lui non ci crede, anzi. E' convinto che il premier continuerà la luna di miele con la stampa...

De Caro sui "salotti buoni" / Guarda il video

Secondo il renziano Paolo Gentiloni l'attacco del Corriere della Sera a Matteo Renzi ha un retroscena. Più che con palazzo Chigi Ferruccio De Bortoli ce l'avrebbe con Luigi Bisignani, che ritiene vicino al premier. Chissà... Qui Gentiloni spiega perchè.

Gentiloni: "De Bortoli ce l'ha con..." / Guarda il video

Non sono forti i poteri, il problema è che è fragile Matteo Renzi. Lui e il suo Pd che dovrebbe avere più forza per consolidare quel 40% preso alle elezioni europee. Lo sostiene un vecchio lupo democristiano come Renzo Lusetti, commentando per la web tv di Libero lo scontro Renzi-Corriere.

Lusetti: "Matteo è troppo fragile"

Dopo l'attacco del Corriere della Sera, è venuto il momento di dire: #matteostaisereno. Parola di Francesco Saverio Romano, ex ministro Udc e ora componente del comitato di presidenza di Forza Italia. Secondo Saverio Romano non c'è da fare grandi dietrologie su Ferruccio De Bortoli: pesano solo le promesse che non si sono tradotte in fatti...

Saverio Romano: #matteostaisereno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francocorica

    25 Settembre 2014 - 16:04

    Questo De Bortoli è stato sempre il servo della borghesia poco illuminata che c'è in Italia, un cane, pronto a difendere gli interessi di chi gli dà l'osso da rodere. Auguri

    Report

    Rispondi

    • Happy1937

      26 Settembre 2014 - 18:06

      D'accordo, mi ricorda tanto Furio Colombo. Potrebbe risuscitare l'Unità, ma non guadagnerebbe le cifre a cui è abituato. Magari il suo amico De Benedetti....

      Report

      Rispondi

blog