Cerca

L'annuncio

Leopolda, Matteo Renzi: "Da premier faccio al massimo 2 mandati, lascio nel 2023"

Leopolda, Matteo Renzi: "Da premier faccio al massimo 2 mandati, lascio nel 2023"

"Al massimo faccio due mandati come premier. Nello spirito della Leopolda. Massimo 2023". L'annuncio lo ha dato Matteo Renzi dalla Leopolda, dando inizio ai lavori pomeridiani della seconda giornata della kermesse fiorentina. Una posizione quasi grillina per il premier che in ogni caso è in politica da vent'anni, avendo cominciato nel Ppi a metà anni Novanta proseguendo poi con la scalata a presidente della Provincia di Firenze, sindaco e, dal gennaio 2014, presidente del Consiglio. La legislatura naturale finirebbe nel 2018, e lo stesso Renzi ha sempre ribadito di volerla portare a termine in maniera regolare, senza il ricorso alle urne anticipate (minaccia peraltro spesso agitata sotto il naso dei contestatori, soprattutto interni al Pd). Ora l'annuncio dell'auto-rottamazione, ma con calma: si tratterebbe comunque di 30 anni in politica, poco meno di quanti ne hanno trascorsi ad alto livello gente come D'Alema e Veltroni. Rottamazione sì, allora, ma con calma. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    27 Ottobre 2014 - 10:10

    1000 giorni, 2023 ??? " STAI SERENO " di norma gli imbroglioni hanno vita breve però ci sono anche quelli davvero bravi che durano un po' più a lungo-

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    27 Ottobre 2014 - 10:10

    Arrogante bamboccio, fai il premier senza essere stato votato dal popolo, gli italiani onesti e con buonsenso penso che presto ti prenderanno a calci nel sedere. Buffone. Un Italiano in Germania.

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    27 Ottobre 2014 - 01:01

    Renzi stai attento che se hai preso i voti e grazie a quei pensionati che non ti conoscevano ma ora vi hanno sgamato di che pasta siete fatti, inoltre a te non ti ha votato il popolo ma quei c........ del tuo partito, quindi fai meno il galletto che l'acqua che non è caduta sta sempre nel cielo e prima o poi verrà giù.

    Report

    Rispondi

  • alvit

    26 Ottobre 2014 - 08:08

    ahahahaha, ti credi invincibile e immortale? pirlotto di un toscano, e se domani ti prendi l'ebola o la scabbia? se ti dovesse cadere un merlo dei bastioni sulla capoccia? se se se se mia nonna avesse avuto le rotelle, sarebbe stata un carrettino. Non mettiamo limiti alla provvidenza, potresti schiattare anche domani mattina. Cerca di essere umile, non sei stato votato da nessuno, mona.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog