Cerca

La sfida

Giorgia Meloni: "Se Matteo Salvini vuole fare il leader riporti Silvio Berlusconi a destra"

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni risponde alla sfida lanciata da Matteo Salvini, che su Libero ha annunciato la nascita di un nuovo soggetto politico con cui scalare il centrodestra. Il leader della Lega Nord scommette in primis su Fratelli d'Italia. Forza Italia? Sì, ma solo nel caso ci fossero le condizioni per l'alleanza. La Meloni, sempre in un'intervista a Libero firmata da Enrico Paoli, spiega però a Salvini quali sono le condizioni che deve rispettare se dovrà essere il suo leader. Una su tutte, e c'entrano proprio gli azzurri: "Se Matteo vuole fare il leader - spiega Giorgia - riporti Berlusconi a destra". La leader di FdI, inoltre, rilancia sulle primarie e chiede al segretario del carroccio di rivedere la sua agenda: "Lo sfido a dimenticare la secessione, è meglio un nuovo progetto nazionale. Su euro e immigrati siamo d'accordo con lui". Per ultima, un'altro commento su Berlusconi, un altro consiglio: "Stracci il patto con Matteo Renzi".

Leggi l'intervista integrale su Libero di 6 novembre, oppure acuqista una copia digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    01 Marzo 2015 - 10:10

    Giorgia, ti stimo molto e sono d'accordo su tutto meno sul fatto di riportare Berlusconi a destra. Berlusconi è perso per sempre, bruciato, anche se ha ancora un seguito consistente, sebbene in calo continuo. Berlusconi va convinto a fare alcune dichiarazioni a favore della nuova formazione, per orientare il suo elettorato, ma deve farsi da parte. E' un uomo finito e totalmente inaffidabile.

    Report

    Rispondi

  • napoletano1936

    07 Novembre 2014 - 14:02

    La fede politica non esiste più. Ogni giorno un novello "Masaniello" pretende di prendere in mano il destino del paese e risolvere tutti i problemi. E così Berlusconi, Bossi e ora Renzi, questo qui della lega, Grillo. Ma mi pare che sappiano solo gridare. Di nuovi Mussolini non ce ne sono più e, comunque, sono cambiati anche gli italiani. Coraggio. Vediamo chi urla di più e diamogli il voto!

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    07 Novembre 2014 - 08:08

    La povera Giorgia Meloni è animata da tanta buona volontà, ma fa ciò che può con il suo minuscolo partito, e temo che resterà fortemente delusa, sia per quanto riguarda il rimbambito Berlusconi sia per il tentativo di limitare il prograssivo aumento di consensi (almeno oggi) ed i programmi ambiziosi di Salvini. Non se ne esce.

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    06 Novembre 2014 - 18:06

    1 silvio non ha mai rappresentato la vera destra anzi l'ha distrutta aiutato da gianfry e soci. 2 perché uno di destra deve per forza essere populista e razzista? 3 per me lega e fdi debbono coalizzarsi senza fi. 4 con silvio che ancora si proclama leader del centro destra dove credono o crede silvio(beato lui) di andare alle prossime spero presto elezioni?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog