Cerca

Comunisti al potere

La Boldrini è presidente della Camera
ora Vendola ha il suo "contentino":
una "rossa" a difesa degli immigrati

Laura Boldrini, neopresidente della Camera

Laura Boldrini è il nuovo presidente della Camera con 327 voti, 17 in più rispetto alla maggioranza richiesta. Il candidato del Movimento 5 Stelle Roberto Fico ha ottenuto 108 voti; 155 le schede bianche 10 quelle nulle. Politicamente il passo è netto. Con la Boldrini a Montecitorio, Nichi Vendola è stato "sistemato".  Una presidenza della Camera per avere il silenzio di Nichi. Si vocifera che il mediatore tra Bersani e Nichi sia stato Civati. Lui avrebbe tirato fuori il nome della Boldrini. Ora che la "vendoliana" siede sullo scranno più alto della Camera, i giochi si complicano. Il centrosinistra ha scelto una strada senza ritorno. Col nome della Boldrini ha ignorato il M5S, il partito che ha ottenuto il maggior numero di voti a Montecitorio. Inoltre cercando di fare il jackpot al Senato e alla Camera, il Pd in pratica chiude al dialogo con le altre forze politiche. Il centrosinistra fa blocco per tutti e due i rami del parlamento. Insomma il centrosinistra ha dato il via al tutti contro tutti. La Boldrini poi è una che non ha nemmeno ricevuto un voto per essere eletta. Non tanto durante le votazioni del 24-25 febbraio, ma in quelle parlamentarie-primarie che il Pd ha tanto sponsorizzato lo scorso dicembre. Alle elezioni la Boldrini è stata candidata alla Camera dei nelle circoscrizioni Sicilia 1 e 2 e Marche come capolista di Sel. La sua candidatura è stata inclusa tra le 23 persone scelte dall'assemblea nazionale del partito senza passare dalle primarie. Insomma il solito nome "calato" dall'alto. ''Sono molto molto soddisfatto, abbiamo eletto una candidato di grandissimo profilo culturale e moralmente indiscutibile e di cambiamento e l'abbiamo offerta all'elezione di tutti'' è stato il commento del segretario del Partito democratico Pier Luigi Bersani.

Chi è Laura Boldrini - E' nata a Macerata il 28 aprile 1961. Laureata in Giurisprudenza presso la Sapienza Università di Roma nel 1985, ha lavorato in Rai, sia per la televisione sia per la radio. Nel 1989 ha cominciato la sua carriera all'ONU lavorando per quattro anni alla FAO, dove si occupava della produzione video e radio. Dal 1993 al 1998 ha lavorato presso il Programma Alimentare Mondiale (WFP) come portavoce per l'Italia. Dal 1998 al 2012 è stata Portavoce dell'Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR) per il quale ha coordinato anche le attività di informazione in Sud-Europa (ma ora i profughi sono quelli del Partito democratico).  In questi anni si è in particolare occupata dei flussi di migranti e rifugiati nel Mediterraneo. Gli immigrati sono la vera passione della Boldrini. Il settimanale Famiglia Cristiana, nel suo numero 1 del 2010, l'ha indicata quale italiana dell'anno 2009, in ragione del "costante impegno, svolto con umanità ed equilibrio, a favore di migranti, rifugiati e richiedenti asilo della dignità e fermezza mostrate nel condannare i respingimenti degli immigrati nel Mediterraneo effettuati" nell'estate del 2009. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dmjtp

    21 Marzo 2013 - 10:10

    " ... faccia virtuosa,...intensa, che esprime sentimento,...come dire, di quello che tifa per la povera gente,...che è portata all'accoglienza dei diseredati, dei tapini, dei reietti,... che farà tutto il possibile per farli arrivare qui a migliaia,...tanto, italiani brava gente, e ricca,... gli faranno posto, si integreranno,...condivideranno con gioia i loro usi e costumi,...per esempio, faranno insieme la cacca e la pipì tra le auto parcheggiate,...e lasceranno qua e là bottiglie e lattine di birra vuote,...e insieme, per la gioia di legge i giornali, magari si dedicheranno allo stupro, alla violenza, al furto, alla rapina,...e villipenderanno, oltraggeranno e mortificheranno insieme questo paese culla della civiltà,... bellissimo!... allora, li sbattiamo li tra quei tre milioni di disoccupati che già abbiamo, si?... tanto chi se ne accorge,...uno più, uno meno,... e fai la faccia virtuosa anche tu,...dai!... "

    Report

    Rispondi

  • locatelli

    19 Marzo 2013 - 21:09

    non potevate scegliere una peggiore messa li da vendola rpudiata anche dal padre. bersani sei proprio un idiota spero che non duri tanto per il bene del paese ma siete sicuri che il PDLnon era meglio?

    Report

    Rispondi

  • rover600

    19 Marzo 2013 - 18:06

    speriamo che non si sappia in giro altrimenti arriveranno a flotte verso la terra promessa ??? questa e la ciliegina sulla torta !! prepariamoci al peggio !!!!

    Report

    Rispondi

  • RANMA

    19 Marzo 2013 - 12:12

    ricevere complimenti dai venditori di calzini fuori dai supermercati si è convinta che gli unici maschi che le possono piacere sono quelli e ora naturalmente li difende.Ah,nn dimentichiamoci anche quelli che le lavano il vetro della macchina al semaforo ,che per i soldi chiamano" bella signora " anche la Bindi... ""Put.più Put.meno le donne la danno a chi lo ha intero...""hahaha!!!Come siamo messi male..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog