Cerca

La protesta

Decadenza Berlusconi, le senatrici di Forza Italia con il lutto e vestite di nero

Rossi, Pelino, Casellati: tutte in versione "funerale". E quando parla la Bernini si alza il coro "Silvio, Silvio!"

Decadenza Berlusconi, le senatrici di Forza Italia con il lutto e vestite di nero

"Siamo qui in un giorno amaro e di lutto per la democrazia". Lo dice Silvio Berlusconi aprendo il suo intervento alla manifestazione contro la decadenza in via del Plebiscito e quasi in contemporanea, nell'aula del Senato dove si voterà sull'esclusione dell'ex premier, è andata in scena la "protesta in nero" delle onorevoli di Forza ItaliaMaria Rosaria Rossi, "segretaria" del Cavaliere, ha sfoggiato una fascetta nera al braccio sinistro come quella distribuita ai manifestanti azzurri in via del Plebiscito. E le sue colleghe, da Maria Alberti Casellati a Maria Rizotti e Paola Pelino, hanno sfoggiato a Palazzo Madama un abbigliamento in total black, stile funerale. E Anna Maria Bernini, al termine del suo intervento in difesa del leader, conclude abbracciata da compagni di partito. Dagli scranni dei senatori di Forza Italia si alza il coro "Silvio, Silvio" nella commozione degli azzurri, oggi più simili a orfani e vedove che a onorevoli in guerra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossodisera

    28 Novembre 2013 - 16:04

    Nulla di nuovo sotto il sole, già a suo tempo Omero descriveva queste donne in lutto che seguivano il feretro piangendo, graffiandosi e strappandosi i capelli, nel sud, fino agli anni cinuquanta venivano chiamate "chiangimuerti" e naturalmente, ieri come oggi, tutto a pagamento.

    Report

    Rispondi

  • ilsole65

    28 Novembre 2013 - 15:03

    ma chi le deve fare le riforme, questo governo potrebbe andare a colorado per quanto fa ridere, e letta che pur di stare al governo si tiene alfano con tutti i suoi compagni di merende ma non si rende conto di quanto sono ridicoli,non si liberano le camere perché dicono loro andare a votare sia un danno per il paese,ma se sono cosi contenti che il cavaliere non è più una minaccia che si voti pure, o non sono convinti di vincere neanche questa volta. VERGOGNATEVI

    Report

    Rispondi

  • JamesCook

    28 Novembre 2013 - 11:11

    Non tengono pudore, sono sicuro che quando vanno al funerale di qualcheloro parente si vestono di giallo! sono queste le cose che fanno girare le palle alla destra (quella vera)Il vedere la gara di queste "signore" per mettersi in mostra,e fare atto sottomissione al loro capo! Poi in televisione la Biancofiore salta fuori col dire, che le donne hanno propensione a sfruttare in tutti i "modi" le occasioni per fare carriera!Come non darle torto? Gradirei la risposta di una signora di forza italia.....quello che Hanno offerto ieri in parlamanto è stata ancora una volta una occasione per fare ridere il mondo intero.Oggi un'altra miracolata (Pascale) vuole andare dal Papa Francesco... per raccontare il DRAMMA di Silvio Berlusconi! altri voti persi......

    Report

    Rispondi

  • Marco_Aurelio

    28 Novembre 2013 - 10:10

    ....se fanno una riforma elettorale come in un qualsiasi altro Paese Civile, queste signore e signorine belle laureate e di buona famiglia....chi le voterà? Piangono si....sanno che sono decadute anche loro! E lo stesso vale per i signori maschi......e chi se lo vota uno Scilipoti....o un Capezzone....o un Gasparrino? A voi l'ardua risposta!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog