Cerca

La bordata

M5S, Travaglio: "Grillo ha sbagliato a non accettare il patto con Renzi"

Il vicedirettore del "Fatto" boccia la strategia di Beppe: "La proposta del rottamatore su rimborsi, riforme e legge elettorale andava accettata"

M5S, Travaglio: "Grillo ha sbagliato a non accettare il patto con Renzi"

"Hai sbagliato, dovevi 'andare a vedere'". Per Marco Travaglio, quella tra Grillo e Renzi è una partita a poker. Il consenso su cui puntano il rottamatore e il leader a Cinque Stelle è simile ed entrambi giocano a rubarsi a vicenda una fetta di elettorarto. Sul tavolo da gico ci sono la legge elettorale e la seconda tranche dei rimborsi elettorali. Renzi domenica ha proposto un patto a Beppe: io rinuncio al bottino dei rimborsi, e tu mi dai una mano per le riforme e per la legge elttorale. Dal blog di Beppe è arrivato un "vaffa" sonoro alle richieste di Renzi e qualunque ipotesi di intesa è stata rispedita al mittente. Per Marco Travaglio quello di Grillo è stato un errore fatale. "Caro Beppe avresti dovuto contare fino a 10 prima di parlare. Se continui su questa strada ripeterai l'errore del marzo scorso quando hai mandato sul Colle i tuoi capigruppo senza un candidato premier e hai consentito ai gattopardi di posare sulle tue spalle tutta la responsabilità dell'inciucio. A furia di vedere le trappole dappertutto, anche dove non ci sono, rischi di non notare quelle che ti tendi da solo".

Come a poker - Infine Travaglio spiega a Grillo cas afare nel caso in cui dovesse riaprirsi la trattativa con Renzi: "Se Renzi bluffa scredita se stesso e la sua leadership finisce prima ancora di cominciare, mentre Grillo e i suoi si prendono il merito di averlo smascherato e incamerano quegli elettori di confine che si sono lasciati incantare dalle sirene della rottamazione. Se Renzi fa sul serio, se il Pd sarà comunque il secondo partito a rinunciare ai fondi pubblici". Ma per saperlo, come al poker, bisogna "andare a vedere". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    17 Dicembre 2013 - 15:03

    ieri sera su La7 esponenti di Sx hanno riconosciuto che Renzi ha sbagliato a porre sfide improprie a grillo. Prima la parlamentare che riconosce come almeno 15 milioni di rimborsi siano sprecati in impieghi truffa... poi chi gli rimprovera che non si fanno scambi proponendo cose Dis-omogenee, e dulcis in fundo si è detto che i soldi, come dice Grillo, vanno prima restituiti ai cittadini e non a grillo, e poi si parla. Quindi quì, PER ME, sbaglia Travaglio, e non perchè lo hanno detto gli altri MA PERCHE', DA CITTADINO, LO AVEVO GIA' PENSATO BEN PRIMA DI LORO.

    Report

    Rispondi

  • forart.it

    17 Dicembre 2013 - 13:01

    ...del secondo "restitution day" (come lo chiamano loro) dov'è ? Quella è la miglior risposta a Renzie !

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    17 Dicembre 2013 - 12:12

    vuoi mettere, invece, quando erano in mano al venditore di tappeti, al laureato in Albania con cotanto padre, madre e fratello, al commercialista di Sondrio, il Treconti; al guardiano di porcelli, giù giù fino all'estimatore di mutande verdi? Ti faccio notare, pisquano, che quelli da te nominati sono pagati a contratto per il lavoro che fanno, non sono mangiapane ad ufo. E quelli che sono in RAI, ci sono entrati e rimasti quando la RAI era totalmente in mano la CDX. Bi-pisquano

    Report

    Rispondi

  • alvit

    17 Dicembre 2013 - 11:11

    Certo che i leader dei partiti devono passare per forza da sua cessità travaglio manetta. Lui, dall'alto dello scranno (tazza del cesso) decide chi, come e perchè ci si deve comportare in un certo modo. Povera italietta, in mano a quattro parolai quali travagliato, santobue, iena ridens floris, o padella da ospedale.Il triste è che ci sono i cojons dei komunistoidi che pendono dalle labbra di questi mangiapane a ufo.

    Report

    Rispondi

blog