Cerca

Conti in tasca

Pd, Renzi, ecco chi ha raccolto i soldi per le campagne del rottamatore

Il segretario del Pd in cinque anni ha sostenuto quattro campagne elettorali tra primarie e amministrative. Al partito non ha mai chiesto nulla. Ecco chi ha pagato per lui

10
Matteo Renzi e Silvio Berlusconi

Renzi e Berlusconi

Matteo Renzi è un enfant prodige della politica di casa nostra. Giovane, carismatico, e...pieno di soldi. In tanti si chiedono come abbia fatto dal 2009 ad oggi a scalare tutti i gradini della gavetta politica ed arrivare in cima al Nazareno. Per vincere e organizzare campagne elettorali servono tanti soldi. Renzi non ha mai chiesto al Pd fondi per le sue cavalcate elettorali da sindaco di Firenze. Niente rimborsi. A finanziare la sua attività politica, secondo quanto racconta il Fatto Quotidiano, sarebbero stati Marco Carrai e Alberto Bianchi, capaci di raccogliere in meno di 5 anni 4 milioni di euro. 

Chi ha raccolto i soldi
- Sono loro i due fund raiser del rottamatore. Insieme hanno raccolto per 4 milioni di euro per coprire le spese della corsa del rottamatore. Bianchi e Carrai ora fanno parte del consiglio direttivo della Fondazione Open, cioè il nuovo nome della Fondazione Big Bang che ruota attorno a Renzi dai tempi della Leopolda. Negli anni precedenti prima del suo arrivo a palazzo Vecchio l'attività politica di Renzi sarebbe stata finanziata dalla Link e dalla Festina, altre due associazioni sponsor del rottamatore. Dietro le associazioni ci sarebbero sempre Carrai e Bianchi. La Link è l'associazione più attiva. Tra i membri risulterebbero Lucia De Siervo, Filippo Vannoni, ma anche Simona Bonafè. L'associazione ha raccolto circa 750mila euro per l'attività politica dell'attuale segretario del Pd. Il tutto grazie a "erogazioni liberali". Resta però un dubbio: chi sono i benefattori di Matteo? Su questo le associazioni si trincerano dietro la legge sulla privacy e rifiutano di rivelare i donatori "in carne e ossa".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blu521

    02 Febbraio 2014 - 18:06

    L'A.D. di MPS ha fatto quattro nomi: Letta (zio), Verdini, D'Alema e Rutelli. Quanto ai soldi a renzusconi l'articolo del Fatto da cui prende spunto libero è piuttosto chiaro: al fondo c'è verdini. Un affare tra komunisti come vede. Mi scusi, lei non vede proprio niente

    Report

    Rispondi

  • babbone

    02 Febbraio 2014 - 17:05

    Renzi sei nel mirino dei tuoi compagni comunistacci, credi di conoscerli nella sua piena falsità, ma occhio ti faranno fuori prima di quanto pensi.

    Report

    Rispondi

  • machete883

    02 Febbraio 2014 - 14:02

    i comunisti sono come Cristoforo Colombo..partono ma non sanno dove vanno.. se arrivano non sanno dove sono..MA IL TUTTO SEMPRE CON I SOLDI E SULLA PELLE DEGLI ALTRI.. Sir Winston Leonard Spencer Churchill

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media