Cerca

Verso il Renzi1

Consultazioni, Berlusconi: "Forza Italia all'opposizione, ma responsabile"

Consultazioni, Berlusconi: "Forza Italia all'opposizione, ma responsabile"

Silvio Berlusconi al Colle. Dopo le polemiche per il complotto del 2011 ordito dal Colle per spodestarlo da palazzo Chigi, emerso grazie al libro di Alan Friedman (Ammazziamo il Gattopardo), il Cav è salito al Quirinale come leader di Forza Italia per le consultazioni di Re Giorgio nell'attesa del governo Renzi. L'incontro è durato pochissimo e il Cav all'uscita si è presentato ai microfoni per parlare del probabile nuovo governo guidato dal segretario del Pd: "Questa è una crisi di governo opaca. Si parla di un nuovo esecutivo ma manca un programma".

All'opposizione - A questo punto il Cav parla della posizione di Forza Italia rispetto al nuovo governo: "Noi siamo all'opposizione ma sarà un'opposizione responsabile come abbiamo fatto in passato. Giudicheremo i passi del governo e voteremo tutto quello che ci convince. Mentre respingeremo tutti i provvedimenti ch vanno contro gli interessi dei cittadini".

Il programma (per Renzi) -  Poi Silvio elenca il "suo" programma e chiede a Renzi di applicarlo: "Il governo deve impegnarsi a ridurre la pressione fiscale, burocratica e giuduziaria". Un'accenno anche sul fronte del rapporto con Bruxelles: "Sull'Europa inviteremo il governo ad assumere una posizione autorevole perchè cerchi di mettere in campo quelle ricette economiche che possano rilanciare l'economia del Paese". Infine un messaggio a Renzi: "Noi come Forza Italia manterremo i patti assunti sulle riforme e intendiamo portarle avanti".

Nessun aiuto a Renzi
- Subito dopo il Cav ha lasciato la sala stampa del Quirinale senza rispondere alle domande dei giornalisti, soprattutto a quelle sul suo rapporto con Napolitano dopo le polemiche per le rivelazioni di Friedman. Intanto il portavoce della segreteria del Pd, Lorenzo Guerini ha smentito alcuni rumors che parlavano di una pattuglia di azzurri, circa 11 senatori, pronta a correre in soccorso di Renzi nel Risiko di palazzo Madama dove matteo ha di fatto una maggioranza debolissima. "Non c'è nessuna trattativa in corso", ha affermato Guerini. Isomma Forza Italia andrà compatta all'opposizione e Renzi potrà contare (forse) solo su Alfano e Monti. 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

blog