Cerca

L'orrore

Roma, fermato un uomo per lo stupro della tassista: un 30enne italiano con precedenti

Roma, fermato un uomo per lo stupro della tassista: un 30enne italiano con precedenti

Un uomo di 30 anni, italiano e con alcuni precedenti, è stato fermato e si trova negli uffici della Questura di Roma: è sospettato di essere l'autore della stupro e della rapina avvenuta venerdì mattina ai danni di una tassista di 43 anni in via Pescina Gagliarda. Il trentenne, un romano, è stato portato negli uffici della Squadra mobile della Capitale diretta da Luigi Silipo. Ambienti investigativi sottolineano come, al momento, a suo carico non ci sono provvedimenti di fermo o arresto, ma ci sarebbero forti indizi sulla sua responsabilità. Giusto alla vigilia del fermo gli investigatori avevano diffuso un identikit del sospettato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kufu

    11 Maggio 2015 - 10:10

    Perchè non una sega invece che commettere reati. Ora sappiamo che non diventa neanche più ciechi

    Report

    Rispondi

  • kufu

    11 Maggio 2015 - 10:10

    Perchè non una sega invece che commettere reati. Ora sappiamo che non diventa neanche più ciechi

    Report

    Rispondi

  • allianz

    11 Maggio 2015 - 09:09

    Nel giro di 48 ore lo lasceranno libero.E allora qualcuno lo ammazzi appena esce.

    Report

    Rispondi

blog