Cerca

Il primo strumento musicale

è un flauto di 35 mila anni

Il primo strumento musicale
 È ormai certo che durante l’era paleolitica l’uomo amasse la musica e che già suonasse delle note con strumenti a fiato non tanto diversi da quelli odierni. In una caverna del Vogelherd, nel sud della Germania, i ricercatori tedeschi dell’Università di Tubinga hanno scoperto un flauto di 35.000 anni fa. Lo strumento è stato ritrovato a pochi passi di distanza dalla scultura femminile più antica della storia. Il flauto, quasi del tutto integro, è lungo 21,8 centimetri per 8 millimetri di diametro, ha cinque fori e un'apertura utilizzata per soffiare l'aria all'interno. Lo strumento è stato ricavato dall’osso di un avvoltoio, cavo, come tutte le ossa degli uccelli. Secondo gli esperti, data la lunghezza media delle ossa di questo animale, il flauto avrebbe dovuto avere una lunghezza di circa 34 centimetri. Secondo Nicholas Canard,responsabile del team che ha effettuato la scoperta, la musica ha avuto un ruolo fondamentale nella coesione sociale dell’uomo moderno e nella diffusione dei primi concetti di "cultura" e potrebbe aver contribuito in maniera determinante alla scomparsa dell’uomo di Neanderthal, che secondo le attuali conoscenze, non ha mai sviluppato alcuna attitudine musicale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog