Cerca

I voti della terza serata

Sanremo 2018, la Pagella dei famosi: Noemi contro il poliziotto, Antonacci da piangere

9 Febbraio 2018

0
Sanremo 2018, la Pagella dei famosi: Noemi contro il poliziotto, Antonacci da piangere

10) Michelle Hunziker. È cresciuta tantissimo, una sorpresa. Di solito fa la spalla, qui fa tutto lei. Balla, canta, presenta con sicurezza senza tempi morti. Sembra una Cattelan al femminile.
9) «Bisogna imparare a lasciarsi quando è finita». Tra tutti, il testo più bello è quello di Ornella Vanoni.
8) Franca Leosini. Social scatenati: «Ospite a Sanremo la Leosini.
Comprensibile, visti i cadaveri in gara», scrive Spinoza.
7) Claudio Baglioni non ha sbagliato una scelta: Hunziker, Favino, Leosini e adesso Federica Sciarelli che andrà stasera. Balla Despacido ed è involontariamente comico.
6) Il Mago Forest. Porta la roulette russa. «Di solito noi prendiamo cinque trans e una donna vera, lo sfigato che perde si cucca la donna vera, perché non vieni anche tu Claudio?».
5) Il Volo. Nonostante i successi planetari, sono sempre bistrattati dai giornalisti. Scrive Francesco Canino di Panorama: «Acuto finale, presunto do di petto dei tre tenorini, e un grido solitario si alza in Sala Stampa: 'In galera!'».
4) Noemi. La cantante ha provato a forzare un varco ma nel verso sbagliato per entrare al teatro Ariston. Ed era sprovvista di pass. Un poliziotto l' ha invitata a fare un giro più lungo, lei si è arrabbiata e allontanandosi si è fatta scappare un «ma guarda che cogl***e». E si è beccata una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale.
3) Alessandro Preziosi ridicolizzato in diretta da Ornella Vanoni. Michelle Hunziker chiede alla diva con chi duetterà stasera. E la Vanoni: «Con un attore, Preziosi, napoletano. Non canta un granché, ma è bello». Gelo.
2) Biagio Antonacci. Già fa venire il latte ai gomiti, figuriamoci se "personalizza" Mille giorni di te e di me. Atroce.
1) Luciana Littizzetto. Pippo Baudo la umilia in eurovisione: «Qui a Sanremo ho ballato con Sharon Stone, che mi ha anche baciato. Certo, poi anni dopo mi ha baciato Luciana Littizzetto...». Si prevede una vendetta.
0) La lite Miccio-Parietti alla Vita in diretta. Si parla di look di Sanremo. «Sei ridicolo«, dice Alba.
E Miccio: «Senti bella». «Bella sarà tua sorella». «Alle 4 di pomeriggio ti vesti come a Capodanno». Infine la Parietti: «Io ho lavorato con Versace». Sì, come telefonista, forse.

di Alessandra Menzani

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media