Cerca

Truffa all'erario

Fabio Cannavaro nei guai con il fisco: sequestrati 900mila euro

Fabio Cannavaro nei guai con il fisco: sequestrati 900mila euro

Il gip del tribunale di Napoli ha firmato un provvedimento di sequestro beni da 900mila euro nei confronti di Fabio Cannavaro, campione del mondo e pallone d’oro. La misura nell’ambito di una indagine su una ingente frode fiscale legata alla FD Service srl, società di noleggio di lussuose imbarcazioni che l’ex calciatore gestisce con la moglie Daniela Arenoso: tra il 2005 e il 2010, ci sarebbe stata una evasione di imposte dirette (Ires e Irap) e all'Iva per un valore complesivo di oltre 1 milione di euro.

Le indagini hanno consentito di accertare il diretto coinvolgimento sia di Fabio Cannavaro, quale titolare e amministratore di fatto della società, che di Eugenio Tuccillo, "persona di scarsa capacità reddituale - si legge in una nota della Procura - che si è volontariamente prestata a rilevare le quote della società durante la verifica fiscale, mettendola poco dopo in liquidazione". Le indagini hanno accertato infine ulteriori condotte illecite poste in essere dagli indagati, tra cui un ex dipendente della società controllata da Cannavaro, finalizzate a sottrarsi fraudolentemente al pagamento delle imposte. Ciò ha determinato la denuncia dei responsabili per il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte nonché il sequestro del bene oggetto della cessione fittizia, un'imbarcazione modello Itama 38 dal valore di 180mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sgnacalapata

    23 Ottobre 2014 - 09:09

    Il puntura d'ape faccia di bronzo ora anche opinionista, oltre che frodare chi lo pagava fingendosi malato, ha frodato anche il fisco. Spero che paghi!

    Report

    Rispondi

  • blues188

    22 Ottobre 2014 - 18:06

    Sarà stato anche lui uno di quelli che gridavano al Nord che erano evasori? e poi i giudici gli fermano solo il conto? Niente inchieste? Niente galera preventiva?

    Report

    Rispondi

    • scepen

      23 Ottobre 2014 - 11:11

      condivido il suo pensiero, speriamo..

      Report

      Rispondi

    • antari

      23 Ottobre 2014 - 07:07

      Siamo pratici, al nord SONO in gran parte evasori. C'e' chi lo dice e chi, per pudore o convenienza, lo nega. Per fortuna ogni tanto li scoprono :)

      Report

      Rispondi

  • contenextus

    22 Ottobre 2014 - 12:12

    Non mi pare un tipo avveduto. Certamente mal consigliato. Gente del genere i molti soldi, i risparmi se li deve tenere fuori dall'unione europea. In italia basta un conto corrente con poche migliaia di contanti. Tutto il resto, immobili compresi, lontano da questo inferno fiscale.

    Report

    Rispondi

    • art.filini

      22 Ottobre 2014 - 14:02

      Pagare le tasse, no?

      Report

      Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    22 Ottobre 2014 - 12:12

    Ma questo non era un drogato amico di Moggi e giocava nella Juve? Si? Beh allora è tutto chiaro.

    Report

    Rispondi

blog