Cerca

Addio Europa

Champions League: Galatasary-Juventus 1-0

Un gol dell'ex interista manda i bianconeri all'inferno. Dopo il rinvio della partita, il numero 10 fa fuori gli uomini di Conte con un destro all'85'

Champions League: Galatasary-Juventus 1-0

La Juventus è fuori dalla Champions League. I bianconeri affondano nella neve di Instanbul e dicono addio ai sogni di gloria nell'Europa che conta. Dopo una gara difficile giocata su un campo impraticabile, è l'ex nerazzurro Wesley Sneijder che all'85' con un destro preciso spedisce all'inferno la Juventus e il Galatasaray agli ottavi. I bianconeri durante la partita hanno cercato di controllare uno 0-0 che sarebbe bastato per il passaggio del turno. Ma i turchi non hanno cercato con convinzxione i 3 punti. Dopo il rinvio della gara, interrotta ieri sera dopo mezz'ora di gioco, la Juve probabilmente ha accusato il colpo. La gara rigiocata oggi alle 14 è stata una battaglia senza fine. Qualcuno ha pensato alla gara di Perugia del 2000 quando la Juventus perse lo scudetto all'ultima giornata restando impantanata sotto la pioggia e impallinata da un gol di Calori che regalò il tricolore alla Lazio. Adesso la Juve penserà al campionato dove è saldamente in testa. Ma in Europa l'avventura continua. Arrivando terza nel girone, la Juventus accede di diritto all'Europa League.  Stasera tocca a Napoli e Milan. Gli azzuri affrontano l'Arsenal al San Paolo, i rossoneri l'Ajax a San Siro. Il rischio è che nessuna squadra italiana possa accedere agli ottavi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • babbone

    11 Dicembre 2013 - 18:06

    In campo internazionale siete come sempre, scarsi. A casa e zitti.

    Report

    Rispondi

  • robylella

    11 Dicembre 2013 - 18:06

    Fosse stata una partita di serie A italiana, l'avrebbero stravinta! Purtroppo era una partita di Champions ...

    Report

    Rispondi

  • travis_bickle

    11 Dicembre 2013 - 17:05

    ma questa notizia mi fa piacere. Una bella porta in faccia alla squadra piu' arrogante e BERLUSCONIANA di sempre (ben piu' del Milan, vedansi le tirate contro la presunta "malagiustizia" sportiva).

    Report

    Rispondi

  • miacis

    11 Dicembre 2013 - 16:04

    Ma questi le partite regolari non le vincono mai! Ah ah ah ah

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog