Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vegana per 15 anni, ricomincia a mangiare carne. Gli effetti clamorosi sul suo corpo

Esplora:

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Per quindici anni è stata vegana ma poi ha ricominciato a mangiare carne e alimenti di origine animale ed è tornata "sana". E' la storia di Nicole Carter, 44 anni, dai 18 con una dieta a base di carboidrati, insalata e frutti di bosco, zero zucchero, carne, pesce, latticini e alcol. Un regime alimentare solo apparentemente "sano" visto che il suo sistema immunitario era distrutto e la donna lamentava dolori articolari, ansia, depressione, insonnia, stitichezza, problemi digestivi. Finché le è stata diagnosticata una colite ulcerosa: "Le mie analisi del sangue mostravano livelli quasi inesistenti di ferro e vitamina D. I miei ormoni tiroidei avevano valori bassi nonostante gli integratori naturali. Ho sofferto di calcoli biliari e pancreatite che mi hanno portata alla rimozione della cistifellea nel 2006". Leggi anche: Mancanza di ferro: che cosa succede al tuo corpo. Hai questo sintomo? Forse hai una brutta patologia Quando ha ricominciato a mangiare bistecche il suo umore è migliorato e i benefici ci sono stati anche sul suo corpo: ha persino perso peso passando da 59 a 54 chili. Nicole ora mangia mezzo chilo di carne rossa al giorno e sostiene che i sintomi della colite ulcerosa sono migliorati.

Dai blog