Cerca
Logo
Cerca
+

Roma: tenta suicidio nel porto di Anzio, salvata donna

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 28 dic. - (Adnkronos) - Ha tentato il suicidio ma e' stata salvata da agenti della polizia e della Guardia costiera. E' successo nel porto di Anzio. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato diretto da Fabrizio Mancini e il personale della guardia costiera quando ieri in serata e' giunta la segnalazione di una donna che stava per gettarsi in acqua. La donna, ancora sugli scogli, e' apparsa subito disorientata ed in stato confusionale. In precario equilibrio e con le onde che la ricoprivano per intero, sin dal primo momento ha manifestato l'intenzione di suicidarsi rifiutandosi di ascoltare cio' che i poliziotti cercavano di dirle. Sono trascorsi svariati minuti prima che, approfittando di un attimo di distrazione della donna, intenta ad ascoltare uno dei soccorritori, e' stata afferrata e, malgrado la forte resistenza della stessa, e' stata messa in salvo prima che si buttasse in acqua. Adagiata a terra gli agenti hanno verificato che la donna, D.C., italiana di 49 anni, priva di sensi e completamente bagnata, manifestava uno stato iniziale di ipotermia. Immediata e' stata la chiamata al 118. In attesa dei soccorsi, gli agenti l'hanno coperta utilizzando quanto avevano a portata di mano compreso il proprio vestiario, giubbotti e giacche delle uniformi. Quando poco dopo e' arrivata l'ambulanza, e' stata trasportata in ospedale dove e' stata ricoverata. Non e' in pericolo di vita.

Dai blog