Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ustica: sindaco, piena giustizia solo con identificazione responsabili e depistatori

default_image

  • a
  • a
  • a

Palermo, 27 giu. (Adnkronos) - "Il 27 giugno del 1980, il Dc9 della compagnia Itavia, in viaggio da Bologna a Palermo, e' stato abbattuto in uno scenario di guerra, che quella notte ha coinvolto il basso Tirreno: la sentenza recentemente emessa dalla Cassazione ha definitivamente sancito una verita' che in tanti avevano gia' gridato per tanti e tanti anni". Lo dice Attilio Licciardi, sindaco di Ustica (Palermo), nel 33° anniversario della strage costata la vita ad 81 persone. "I famigliari delle vittime l'opinione pubblica di tutto il mondo -aggiunge il primo cittadino, intervistato dal quotidiano on line 'Buongiorno Ustica'- conoscono la verita'. Tuttavia sara' fatta piena giustizia sull'accaduto soltanto quando i responsabili di questa strage, oltre a coloro che, per decenni, hanno impedito l'accertamento della verita', saranno identificati con chiarezza e chiamati a rispondere delle proprie colpe. Noi -conclude Licciardi- porteremo avanti sempre le nostre iniziative per alimentare la memoria e il ricordo".

Dai blog