Cerca

Cronaca

Pedofilia: adesca minorenne su web, denunciato da polizia postale Catania

17 Agosto 2013

0

Catania, 17 ago. (Adnkronos) - La polizia postale e delle Comunicazioni di Catania ha denunciato un uomo di 45 anni, residente a Venezia, ritenuto responsabile di adescamento on-line di minorenne. L'indagine e' stata avviata a seguito della denuncia di un genitore di una minore di anni 9 residente nel ragusano presentata alla polizia postale di Ragusa.

In particolare, la minore sarebbe stata contattata tramite una chat da uno sconosciuto ed era stata oggetto di proposte di natura sessuale. La procura distrettuale di Catania ha immediatamente autorizzato la polizia postale ad agire sotto copertura e gli agenti, dopo avere conquistato la fiducia del presunto pedofilo, hanno intrattenuto con lo stesso numerose sessioni di chat nel corso delle quali l'uomo avrebbe compiuto piu' volte atti di autoerotismo, spinto dalla sicura convinzione che l'interlocutrice fosse una bambina di 9 anni, riprendendosi tramite webcam e inviando i relativi filmati.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media