Cerca

lombardia

'Ndrangheta: polizia Milano sequestra patrimonio a imprenditore affiliato (2) (2)

2 Agosto 2018

0

(AdnKronos) - Il sequestro, che segue alle indagini patrimoniali eseguite dalla Divisione anticrimine, riguarda una società immobiliare, 11 immobili in provincia di Milano e di Catanzaro, e due conti correnti. In particolare, le misure interessano la villa di Motta Visconti dove Demasi viveva e dove la polizia ha trovato una macchina conta soldi. Nella cassetta di sicurezza di una banca, invece, sono stati sequestrati 60mila euro, divisi in sei confezioni sottovuoto.

Sequestrati anche un appartamento a Santa Caterina dello Ionio; quattro appartamenti a Trezzano sul Naviglio; un laboratorio, un capannone e due appartamenti a Zelo Surrigone. Il valore complessivo dei beni sequestrati risulta superiore ai due milioni di euro. Dal giugno 2017 al 2 agosto 2018 i sequestri da parte della Divisione Anticrimine della questura di Milano sono stati 60 per un valore complessivo di poco inferiore ai 6 milioni di euro. "In Lombardia, a Milano c'era, c'è e probabilmente ci sarà il crimine organizzato di tipo mafioso, ma è importante che lo Stato si riprenda quei beni conquistati illecitamente, rubati con arroganza e sopraffazione. E' un dovere istituzionale che lo Stato si riappropri di quei beni", spiega il questore di Milano, Marcello Cardona.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media