Cerca

lombardia/lecco

Lecco: De Corato, 'no a sconti di pena per aggressore donne in stazione'

13 Settembre 2019

0

Milano, 13 set. (AdnKronos) - "Visto che si tratta di un cittadino 'regolare', in quanto figlio di una donna con cittadinanza italiana la speranza è che il percorso giudiziario si concluda con una sentenza esemplare e senza sconti di pena". E' il commento di Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia, sull'arresto del 24enne che lunedì scorso ha aggredito due donne in un sottopasso ferroviario della stazione di Lecco.

"Va ringraziata la Polfer - conclude l'assessore - per aver individuato e fermato immediatamente il responsabile. Resto convinto, ancora una volta, che nel nostro Paese in materia immigrazione, ci sia un'emergenza sicurezza".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Bagno di folla per Matteo Salvini al suo arrivo a Pontida

Salvini duro con la signora che ha rifiutato l'affitto alla ragazza foggiana: "Una cretina"
Matteo Salvini sicuro su Pontida: "Sarà la più partecipata di sempre. Vogliamo unire il Paese"
"I Conte tornano". Camera con Vista, i retroscena dalla settimana del bis

media