Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Shoah: musei aperti e proiezioni, Regione siciliana partecipa a 'Giornata Memoria' (2)

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Lunedì 27 gennaio, i quattro musei dove si terranno gli eventi rimarranno aperti per dare la possibilità di partecipare alle iniziative programmate. Anche nei giorni successivi, fino al 30 gennaio, verranno proposti eventi, visite guidate e proiezioni. Al Museo Salinas, dal 27 gennaio al primo marzo si potrà visitare la mostra 'Documenti di storia ebraica dalle collezioni del Museo Salinas', un'esposizione di monete, libri e fotografie che racconta la storia degli ebrei a Palermo. Due eventi, a cura di Coopculture, saranno dedicati alle scuole: alle 10, con 'Tutti assieme si sta bene', i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado, accompagnati da una guida, faranno il percorso di visita all'interno del Museo; alle 11.30 un percorso dedicato agli alunni della scuola secondaria di secondo grado dal titolo 'Prossima fermata: per non dimenticare' vedrà gli studenti ascoltare brani della letteratura dedicata alla Shoah e visionare documenti fotografici dell'epoca. Sempre a Palermo, alla Galleria regionale di Palazzo Abatellis, il 27 gennaio, alle 11, verrà presentata l'esposizione dei metalli islamici medievali con iscrizioni ebraiche e l'epigrafe ebraica su pietra. I materiali provengono dalla collezione di età mamellucca del XIV secolo sui quali sono state rilevate incisioni in caratteri ebraici. Alle 18, nel salone del Trionfo della morte, si terrà il concerto 'In memoriam', dedicato ad Aldo Mausner, violinista del Teatro Massimo di Palermo recentemente scomparso, sopravvissuto ad Auschwitz e testimone della Shoah. L'evento è realizzato in collaborazione con l'Istituto siciliano di Studi ebraici, il Festival delle letterature migranti e la Società del Quartetto di Palermo.

Dai blog