Cerca
Logo
Cerca
+

Brembo: Cgil Bergamo, altre due sentenze pro lavoratori su contratti

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 27 dic. (Adnkronos) - Sono arrivate a otto le sentenze favorevoli alla Cgil pronunciate dal Tribunale di Bergamo in merito a ricorsi presentati da lavoratori in somministrazione alla Brembo spa. Lo comunica la Cgil orobica. Si tratta delle sentenze numero nove e numero dieci (la settima e l'ottava favorevoli al sindacato) di una serie di ricorsi su cui il Tribunale di Bergamo ha cominciato a pronunciarsi dal giugno del 2010. Per due cause delle dieci avviate, prosegue la Cgil, si attende il giudizio della Corte d'Appello. Le ultime due sentenze, informa il sindacato, sono arrivate l'8 novembre scorso (giudice Giuseppina Finazzi) e il 13 dicembre (giudice Angela Corvi). La prima riguarda la vicenda del lavoratore D.M. che, attraverso l'ufficio Vertenze della Cgil di Bergamo, aveva presentato ricorso il 12 dicembre 2011. Assunto con quattro contratti di somministrazione (prorogati), lavoro' in Brembo dall'aprile 2008 fino al novembre 2010. Il giudice del lavoro per il suo caso ha dichiarato "l'illegittimita' dell'apposizione del termine al contratto di somministrazione concluso (dal lavoratore) con decorrenza dal 27 aprile 2008 e, per l'effetto, costituisce tra D.M. e la societa' Brembo un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato dalla suddetta decorrenza". Inoltre il Tribunale "condanna Brembo spa al risarcimento del danno in favore della parte ricorrente, liquidato in misura pari a 8 mensilita', con gli interessi legali e la rivalutazione monetaria dalla maturazione del diritto al saldo". (segue)

Dai blog