Cerca

economia

Bce, attacco hacker al sito Bird

Ue

A rischio 'furto' nomi e indirizzi e-mail di oltre 400 persone

16 Agosto 2019

0
A rischio 'furto' nomi e indirizzi e-mail di oltre 400 persone

Roma, 16 ago. (AdnKronos) - Attacco hackeral sito web della Bce utilizzato dalle banche per preparare i rapporti statistici e di vigilanza, Bird. Secondo una nota dell'istituto - nel corso dei lavori di manutenzione - è stata rilevata l'intrusione di soggetti non autorizzati nel sito esterno 'Banks integrated reporting dictionary' in seguito alla quale ieri l'Eurotower ha sospeso la pagina web "fino a nuovo avviso". Il cyber attacco potrebbe aver acquisito nomi, indirizzi e-mail e altri dati dei 481 utenti abbonati, ma non le password.

La Bce ha fatto sapere che contatterà i soggetti interessati, garantendo che né i sistemi interni della banca, né i dati sensibili del mercato sono stati interessati dall'attacco. "La Bce prende molto sul serio la sicurezza dei dati", si legge ancora nella nota, aggiungendo che l'istituto ha "informato il Garante europeo della protezione dei dati in merito alla violazione" e "sta adottando le misure necessarie per garantire che il sito Web possa riprendere in sicurezza le operazioni".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Ondata di caldo, Venezia tra le città più afose d'Italia

Open Arms, la portavoce Ue Mock: "Sei paesi disponibili ad accogliere i migranti"
Nadia Toffa, piazza del Duomo di Brescia celebra i funerali della conduttrice
Matteo Salvini, frecciatina a Pd e M5s: "Noi non abbiamo paura di perdere la poltrona"

media