Cerca

pensionati in rivolta

Pensioni, errori di calcolo dell'Inps su 100mila assegni: i cedolini più colpiti, ecco come intervenire

13 Gennaio 2020

3
Inps, errori su 100 mila pensioni: come comportarsi

Almeno 100 mila pensionati stanno ravvisando dei pesanti errori di calcolo sui loro assegni pensionistici. A sollevare la questione è stato Il Giornale.it, secondo cui l'Inps avrebbe sbagliato in difetto "i calcoli ratei sui mesi di dicembre e gennaio". Dunque, malgrado lo stesso Inps abbia minimizzato sulle cifre, i pensionati denunciano sottrazioni di centinaia di euro. In particolare tali ammanchi riguarderebbero i cedolini dal valore compreso tra i 1400 e i 2000 euro. Per orientare i pensionati sulla questione dell'ammontare del proprio assegno, Il Giornale ha interpellato Celeste Collovati, che con lo studio legale Dirittissimo si occupa dei diritti dei pensionati.

Per approfondire leggi anche: Pensioni, i nuovi requisiti del 2020 e la mini-rivalutazione: chi può vedersi aumentare l'assegno

"Quando avete dubbi sul vostro importo pensionistico, il consiglio è quello di far leggere il cedolino della pensione che potete scaricare dalla vostra pagina personale con l’accesso tramite il pin alla pagina My Inps, ad un consulente previdenziale in quanto di errori ce ne sono possono essere diversi sia dal punto di vista del quantum sia dal punto di vista del diritto che vi spetta", spiega Collovati. "Dalla lettura del cedolino - conclude - si può poi anche evincere se è possibile fare ricorso amministrativo all'Inps tramite il supporto di un avvocato meglio se specializzato nella materia".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    14 Gennaio 2020 - 08:20

    Ben gli sta a questi pensionati del c...o.Potrebbero essere il primo partito d'Italia (altro che sardine e 5 Stelle messi insieme). Ma con la mania delle bandiere e dei colori,non riescono a mettersi insieme.Così,paga sempre Pantalone!Accontentativi,di quella miseria di 6 euro l'anno (mensilmente fanno lo 0,50,neanche buoni per prendere un caffè e di prendere un giornale.Ben vi sta!

    Report

    Rispondi

  • culoneinchiavab

    13 Gennaio 2020 - 21:48

    E sì certo pensionatì bancomat di consulenti e avvocati ... puah

    Report

    Rispondi

  • Ciko20

    13 Gennaio 2020 - 20:36

    Abbiamo già visto come finisce coi ricorsi. L'INPS si domostra piuttosto sorda a dare seguito alle sentenze. Vedi Istanza di esecuzione della sentenza della Corte Costituzionale n°70/2015.

    Report

    Rispondi

Gregoretti, Giancarlo Giorgetti: "La maggioranza vuole il processo politico, la gente sta con Matteo Salvini"

Giorgetti contro il Pd: "Ci deridono per i comizi? Loro organizzano  solo giovanotti che cercano di impedirli"
Luigi Di Maio corregge il tiro dopo la gaffe: "Italia informata dagli Usa subito dopo il blitz a Soleimani"
Paolo Becchi sulla legge elettorale: "La Consulta può ammazzare il maggioritario e favorire l'ingovernabilità"

media