Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Whirlpool Napoli, Cantalamessa (Lega): "Dal Governo fatti, non parole per 400 lavoratori e le loro famiglie"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Quattrocento lavoratori campani tra qualche mese per strada e il Governo giallorosso continua a dire che tutto si risolverà: 400 famiglie hanno bisogno di fatti, non di parole". Così in una nota Gianluca Cantalamessa, deputato della Lega, sul caso Whirlpool Napoli. "Dopo mesi di continui tira e molla, la Whirlpool conferma la chiusura degli stabilimenti della Campania - aggiunge il parlamentare -. Slittano solo i tempi, ma il risultato non cambia: a ottobre 400 lavoratori e altrettante famiglie finiranno in mezzo a una strada. Il Governo giallorosso la finisca di prendere in giro questi lavoratori onesti, che chiedono solo di poter continuare a fare il proprio mestiere". "Dire ora che il Mise si impegnerà a trovare eventuali acquirenti - prosegue la nota - non significa proprio nulla. Basta con le solite belle parole e rassicurazioni di circostanza, che durano il tempo di un caffè. La Lega continuerà ad incalzare l'esecutivo finché non sarà trovata una soluzione concreta e soddisfacente", conclude Cantalamessa.

Dai blog