Cerca

L'editoriale

Le rare volte che i politici lavorano, fanno danni

8 Agosto 2018

0
Vittorio Feltri

I dati ufficiali confermano che il Parlamento è inefficiente. Dopo mesi e mesi dalla sua elezione, per fortuna, non ha ancora combinato un tubo. Ha approvato poche leggi ininfluenti o addirittura stupide, tranne una, dannosa, in corso di varo: quella denominata pomposamente di “dignità”, pretesa del ministro del Lavoro Di Maio, distintosi per non aver mai lavorato. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media