Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Is, ecco la pillola dell'orrore: l'anfetamina che rende feroci e invincibili i tagliagole jihadisti

Gian Marco Crevatin
  • a
  • a
  • a

Si chiama Captagon ed è la droga sintetica che sta devastando il mondo islamico, tanto da diventare una nuova "piaga sociale". Dai manifestanti della "Primavera araba" ai miliziani dello Stato Islamico, la "pillola dell'orrore" regala uno stato d'eccitazione tale che "si sgozza e si massacra con il sorriso sulle labbra e il vuoto nella testa" come scrive il Giornale oggi, giovedì 4 dicembre. La pillola - Questa terribile anfetamina sarebbe stata trovata sia dai curdi nelle tasche dei militanti dell'Is uccisi a Kobane, che dalle stesse analisi effettuate dall'intelligence statunitense sull'audio-filmato in cui appare il boia "con accento inglese" John che, a quanto dicono i servizi americani, rivela i chiari presagi di un discorso pronunciato sotto gli effetti di anfetamine. Come detto, i primi ad ammettere di averle usate furono prioprio i manifestanti delle primavere del 2011, che confessavano di averle ricevute dagli organizzatori: un concentrato di coraggio sintetico che riduce al tempo stessa la soglia di fatica. Piaga sociale - In Libia, a notare qualche stranezza furono al tempo stesso i nostri carabinieri, che, arrivati nel 2013 col tentativo di addestrare e trasformare in un vero esercito alcuni miliziani capirono, grazie agli esami del sangue, che almeno il 30 per cento di loro, presentava gravi forme di tossicodipendenza. Quel che è certo è che la pillola, diventata nel frattempo l'incubo del Medio Oriente per diffusione, è sospettata di essere l'additivo capace di trasformare in ferocia senza precedenti il fanatismo già bestiale dei militanti Is.

Dai blog