Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sudan, golpe militare: il presidente Bashir deposto dopo 30 anni. Amico di Bin Laden e criminale di guerra

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Colpo di stato militare in Sudan: il presidente Omar al-Bashir sarebbe stato costretto alle dimissioni dopo 30 anni al potere, mentre tutti i suoi ministri sarebbero stati arrestati. La notizia, riportata anche dai media locali, è stata annunciata dal ministro per la produzione e le risorse economiche del Darfur Settentrionale, Adel Mahjoub Hussein all'emittente di Dubai Al Hadath: "Ci sono consultazioni per dare vita ad un consiglio militare che assuma il potere dopo che il presidente Bashir ha dato le dimissioni". Diventato presidente nel 1989, Bashir ha guidato il Paese alla guerra del Darfur per cui si è guadagnato un mandato internazionale di arresto per genocidio, crimini di guerra e contro l'umanità in Darfur. In gravissima crisi economica, l'ormai ex presidente non ha mai nascosto la sua vicinanza al terrorismo islamico targato Al Qaeda e ha ospitato anche Osama Bin Laden durante la sua fuga. 

Dai blog