Cerca

esteri

Brasile, sequestra bus a Rio: ucciso dai cecchini

L'uomo armato aveva minacciato di far saltare in aria il mezzo con 16 passeggeri

20 Agosto 2019

0
Brasile, sequestra bus a Rio: ucciso dai cecchini
L'uomo armato aveva minacciato di far saltare in aria il mezzo con 16 passeggeri

Rio de Janeiro, 20 ago. (AdnKronos) - I cecchini della polizia brasiliana hanno ucciso l'uomo che questa mattina aveva sequestrato un autobus a Rio de Janeiro con diverse persone a bordo. Lo rende noto il giornale 'O Globo', precisando che i poliziotti hanno aperto il fuoco quando il sequestratore è sceso dal veicolo con la pistola puntata alla testa di una delle 16 persone che teneva in ostaggio.

L'uomo era armato di pistola e di coltello e aveva con sé un bidone di benzina, come ha reso noto la portavoce della polizia stradale brasiliana. Secondo i media locali, l'uomo aveva accettato di liberare 6 ostaggi, costringendo altre 16 persone a rimanere a bordo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Non è normale che sia normale”, la campagna di sensibilizzazione della Carfagna è già diventata una canzone

Donald Tusk: "La Lega nel Ppe? Ho molta immaginazione ma ci sono dei limiti"
Mes, Matteo Salvini smaschera il patto: "Salvare le banche, sì. Quelle tedesche e francesi"
Giuseppe Conte e il "sovranismo da operetta". Cosa diceva qualche mese fa

media