Cerca

Attivista

Greta Thunberg "la facciamo studiare a scuola". Eco-dittatura: dove si è superato il limite

1 Dicembre 2019

0
Greta Thunberg "la facciamo studiare a scuola". Eco-dittatura: dove si è superato il limite

In Svezia le teorie di Greta Thunberg si guadagnano un posto speciale a scuola. Nello specifico, in un corso digitale di religione e filosofia per le classi dalla settima alla nona per indottrinare i futuri discepoli del pensiero ecologista.
A riportare la notizia è il quotidiano svedese Samhällsnytt, che racconta come alla 16enne svedese è stato dedicato un intero capitolo dal titolo: «Il Clima».
La bomba culturale sul clima scatenata dalla Thunberg, si spiega nell' introduzione al corso, ha ispirato e incoraggiato tantissimi alunni da ogni parte del mondo a non presentarsi a scuola per marciare in favore di una lotta per l' ambiente più serrata da parte dei governi dei rispettivi Paesi.

Per approfondire leggi anche: Greta asso di Matteo Salvini


Greta, insomma, è una sorta di «sveglia» che «ci permette di discutere, di parlare e di riflettere su quello che sta succedendo nel nostro mondo». Gli studenti, tra gli altri compiti, saranno addestrati a confutare ogni sorta di critica nei confronti dei dettami di Greta, realizzando anche delle caricature per prendere in giro i suoi detrattori. In uno degli esercizi previsti dal corso, agli studenti sarà chiesto di illustrare con un' immagine o un disegno la frase «Non si scherza così facilmente con Greta».
L' editore del manuale di studio, la casa Liber, una delle più grandi del settore in Svezia, si è detta molto soddisfatta dell' iniziativa. Il clima, in Svezia, è totalmente favorevole alla Thunberg. Recentemente, l' arcivescovo di Svezia, Antje Jackelén, ha paragonato Greta ad un profeta, arrivando persino a definirla «il successore di Gesù Cristo».

di T.M.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

Maria Giovanna Maglie, Stasera Italia
C'è un pinocchio e un grande Mes, scopriteli su Camera con Vista
Matteo Salvini allontana i giornalisti dallo stand della Lega: "Tanto scrivono quello che vogliono"

media