Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Donald Trump denuncia brogli in Pennsylvania: "Morti nel registro elettorale, numeri impressionanti"

  • a
  • a
  • a

Donald Trump è tornato a infiammare la battaglia contro la vittoria elettorale di Joe Biden: su Twitter ha citato l’emittente televisiva One America News secondo cui “le prove di frode elettorale continuano a crescere, nel registro elettorale della Pennsylvania compaiono 20mila morti e altre migliaia sono presenti in tutto il Paese”. Poi il presidente ha scritto di proprio pugno un messaggio per avvisare che i suoi avvocati sarebbero intervenuti in diverse dirette televisive per parlare di un “caso aperto e silenziato di frode elettorale. I numeri sono impressionanti”. Trump è stato segnalato anche stavolta da Twitter, ma ormai ci ha fatto l’abitudine: la sua strategia prosegue comunque, con le nuove mosse legali che sono state concordate con Rudy Giuliani. Pare che sia stato proprio quest’ultimo a convincere il presidente a insistere con la battaglia dei ricorsi per ritardare in ogni modo le certificazioni finali negli Stati chiave: l’obiettivo è rimandare il più possibile l’annuncio ufficiale dei risultati elettorali e quindi della vittoria di Joe Biden, che intanto è stata messa in dubbio. 

Dai blog