Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus e Oscar, sempre con gli occhi a mandorla abbiamo a che fare

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Come è strano il mondo. Da giorni ci preoccupiamo, giustamente, di questo coronavirus che arriva dalla Cina, ma sta creando problemi un po' ovunque. In questi stessi giorni, in America, c'è stata la famosa consegna degli Oscar. Il miglior film, il miglior regista, la miglior pellicola straniera, la migliore sceneggiatura originale è stata assegnata a "Parasite", film di un regista sud-coreano. Insomma, nell'applauso o nella preoccupazione, sempre con gli occhi a mandorla abbiamo a che fare. Mi dicono tutti che questo film è molto bello. Non lo metto in dubbio. Magari, per distrarre i pazienti, non proiettatelo allo Spallanzani. di Maurizio Costanzo

Dai blog