Cerca

diario

A San Valentino pensiamo a un modo per far ragionare i maschi violenti

14 Febbraio 2020

0
A San Valentino pensiamo a un modo per far ragionare i maschi violenti

Buon San Valentino. San Valentino vale per chi sta insieme, un po’ meno per chi si è lasciato, molto per chi desidera mettersi insieme con qualcuno. San Valentino vale per tutti, meno per quegli uomini che massacrano di botte o uccidono la propria donna, quegli uomini, cioè, che distruggono l’immagine maschile e che, talvolta, creano bambine e bambini incomprensibilmente privi di madre. Ecco, proviamo a festeggiare San Valentino pensando a un modo per far ragionare quei maschi non in buona salute mentale. Usiamo questa festa fatta di cioccolatini e di carinerie, per qualcosa di più importante, di più solido che guardi al futuro, migliorandolo.

 

di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Cerca di salutare Giuseppe Conte, per la signora finisce in disgrazia: rovinosa caduta

Coronavirus? #Milanononsiferma, il video di Beppe Sala diventa virale su Instagram
Attilio Fontana con la mascherina in diretta: coronavirus, il colpo finale al governo Conte?
Coronavirus, Matteo Salvini: Conte? "L'ho telefonato... Macron e Merkel non avrebbero agito così"

media