Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Napoli, uccide moglie e figlia di 4 anni a colpi d'ascia, poi si toglie la vita

Alessandra Menzani
  • a
  • a
  • a

Orrore in provincia di Napoli. Ha ucciso con un'ascia la moglie di 30 anni e la figlia di 4, poi con la stessa arma si è suicidato. È avvenuto in via Licola Mare, nel territorio del comune di Giugliano. A compiere il gesto un ucraino di 44 anni, morto dopo essere stato ricoverato in ospedale a Pozzuoli per i tagli alla gola che si era inferto. Sulla dinamica dell'omicidio e i moventi stanno ancora indagando gli inquirenti.

Dai blog