Cerca

Avvertimento

Allarme tra gli automobilisti: "Attenti alla truffa dello specchietto". La nuova tecnica dei ladri

12 Marzo 2019

0
Allarme tra gli automobilisti: "Attenti alla truffa dello specchietto". La nuova tecnica dei ladri

Allarme per la truffa dello specchietto. Funziona così: simulano un incidente e ti costringono a sganciare cento euro. Per questo il Regno Unito, per la precisione il Foreign office del ministero degli Esteri, invita i suoi cittadini che si preparano ad atterrare a Roma a stare attenti ai finti tamponamenti e ha stilato un vero e proprio vademecum, il "travel advice".

Nel bollettino sull'Italia, riporta il Messaggero, oltre ai soliti avvertimenti sui taxi abusivi, sugli scippi a bordo dei mezzi pubblici, spunta così la truffa dei "finti incidenti". Una pratica piuttosto diffusa soprattutto nella variante dello specchietto ammaccato. Solo nel 2018 sono state registrate 150 denunce (ma non tutti segnalano gli episodi alle forze dell' ordine) e 27 persone sono state arrestate dai Carabinieri. Le città più a rischio Roma, Milano e Pisa.

Il raggiro dello specchietto è solitamente questo: botto simile a un urto (prodotto di proposito, magari con dei sassi o un bastone), una macchina che sbuca accanto alla vostra e vi intima di accostare: "Mi hai preso". E la proposta di "venirvi incontro, di non chiamare le forze dell'ordine e di chiudere la vicenda con un pagamento cash". In media 100 euro. Attenzione anche "a chi vi chiede di fermarsi per un aiuto o per un'indicazione, oppure segnalare un finto danno causato dalla vostra macchina". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media