Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maltempo, crolla un altro viadotto in Liguria. Una donna morta ad Alessandria

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Una nuova domenica da incubo per il maltempo, che colpisce soprattutto il Nord Italia. A Sezzadio nell'Alessandrino, finito sott'acqua, una donna è morta travolta dalla piena del fiume Bormida. Rosanna Parodi, 52 anni - dipendente della casa di riposo del paese stava andando al lavoro. La donna si trovava all'interno dell'auto in cui aveva cercato rifugio per fuggire all'acqua. L'individuazione della vettura, a una quindicina di metri da dove è stata travolta, è stata individuata perché le acque del Bormida si sono leggermente abbassate permettendo ai soccorritori di scorgere il tetto della vettura. Altre due persone sono state a bordo di un'auto sono state salvate dopo essere state spazzate dalla piena del fiume: erano aggrappati a degli alberi. Nel primo pomeriggio, la notizia del cedimento di una porzione di viadotto nel tratto chiuso tra il Bivio A6-A10 Savona e Altare in direzione Torino dovuto a una frana. Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, si è appreso essersi subito mosso in direzione della prefettura di Savona. Il viadotto che è collassato, si apprende, è gestito dal viadotto Gavio. Non ci sarebbero auto coinvolte, né dunque feriti o vittime. Leggi anche: Maltempo e pioggia, un nuovo record in Liguria Nel Cuneese la piena del Po e dei fiumi minori ha ridotto sott'acqua Cardè, il primo paese della pianura Padana nel Parco del Po. La piena ha invaso il centrale corso Vittorio Emanuele II, mentre nelle vie laterali l'acqua ha raggiunto anche il metro d'altezza. Decine le abitazioni che hanno subito allagamenti. Protezione civile e vigili del fuoco sono all'opera. Chiusa la provinciale per Villafranca per la piena del torrente Cantogno. Gravi disagi anche a Torino, dove a causa del maltempo è stata fermata la maratona. Il comune ha deciso infatti di non autorizzare la corsa, che era in programma per la mattinata di domenica 24 novembre.

Dai blog