Cerca

Addio

Carmagnola, tre sorelle morte suicide: la truffa degli avvocati dietro la tragedia familiare

7 Febbraio 2020

0
Carmagnola

La tragedia familiare di Carmagnola, in provincia di Torino, ha sconvolto l'opinione pubblica. Nella mattina del 6 febbraio una donna si è impiccata in casa, poche ore dopo che le due sorelle erano morte nello stesso modo. È stato ritrovato anche un biglietto che spiegava il gesto estremo delle tre donne, che avevano già pianificato da tempo questo triste progetto di morte.

Per approfondire leggi anche: Il drammatico bigliettino ritrovato

Molto conosciute in città per la gestione di un negozio di alimentari, le tre sorelle erano convinte da tempo di essere rimaste vittime di una colossale truffa da parte di due avvocati. Stando a quanto ricostruito da Il Giornale, l'eredità lasciata dal padre era il motivo scatenante: i due avvocati le avrebbero ridotte sul lastrico, sottraendo loro tutti i risparmi di famiglia. Questo episodio risale al 2015 e la truffa non è mai stata accertata, motivo per cui le tre sorelle avevano già cercato di suicidarsi senza successo grazie all'intervento delle forze dell'ordine. Stavolta, purtroppo, sono riuscite a porre fine alle loro vite in maniera tragica.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Cerca di salutare Giuseppe Conte, per la signora finisce in disgrazia: rovinosa caduta

Coronavirus? #Milanononsiferma, il video di Beppe Sala diventa virale su Instagram
Attilio Fontana con la mascherina in diretta: coronavirus, il colpo finale al governo Conte?
Coronavirus, Matteo Salvini: Conte? "L'ho telefonato... Macron e Merkel non avrebbero agito così"

media