Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Oms: "Picco in Italia settimana prossima". E l'allarme: "Così l'Europa si disintegra"

  • a
  • a
  • a

Ora, ad esprimersi sul chiacchieratissimo "picco" del coronavirus in Italia, ci pensa Ranieri Guerra, direttore vicario dell'Organizzazione mondiale della Sanità. Lo fa in un'intervista a Circo Massimo, in onda su Radio Capital. E dall'Oms, di fatto, arriva la conferma: "Il picco in Italia dovremmo averlo entro la prossima settimana, che sarà decisiva". Insomma, ogni volta la "settimana decisiva" viene rimandata: è sempre quella successiva. Per inciso, anche il capo della protezione civile Angelo Borrelli, dopo averla post-datata, aveva indicato la prossima come la "settimana decisiva". E del picco, appunto. Ma da parte di Guerra e dell'Oms arrivano altre parole, pesantissime, sull'Unione europea e sull'Europa in sé nell'ambito della gestione di questa emergenza: "Non c'è coesione, in nessun ambito europeo. Abbiamo visto un rischio di disintegrazione - ha rimarca -. È incredibile che ancora gli stati membri non riescano a trovare una risposta comune: all'inizio l'Italia è stata isolata", conferma. Anche per l'Oms, insomma, l'Italia è stata abbandonata da un'Europa inesistente.

Dai blog