Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il bollettino della Regione Lombardia: "541 morti e 2.409 i casi positivi in più", ma per Giulio Gallera c'è un segnale positivo

  • a
  • a
  • a

Giulio Gallera conferma la previsione di Attilio Fontana. Il bollettino della Regione Lombardia sul coronavirus, presentato nella conferenza stampa di oggi, venerdì 27 marzo 2020, fa intravedere un barlume di speranza. In totale, in 24 ore, sono stati 541 morti e 2.409 i casi positivi in più rispetto a ieri, ma c’è un'importante riduzione (-200) di ospedalizzati. Sono invece 29 i pazienti in terapia intensiva nelle ultime 24 ore, mentre il bilancio dei pazienti dimessi segna un +200.

 

 

 

"In tutti i pronto soccorso si registrano riduzioni, in alcuni casi lievi e in altri importanti - conferma l'assessore al Welfare -. Nei nostri ospedali si inizia a tirare il fiato e questo dato lo vedremo già nei prossimi giorni". Una dichiarazione che va di pari passo con quanto affermato dal governatore della Lombardia, che invece intravede "una linea piatta". Sinonimo questo di un rallentamento? Per Fontana non è da escludersi.

 

Dai blog