Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viviana Parisi, altro agghiacciante sospetto sulla sparizione del figlio Gioele: seppellito dopo l'incidente

  • a
  • a
  • a

Spunta un'altra ipotesi sulla morte di Viviana Parisi, la donna trovata cadavere nei boschi di Caronia, Messina, dopo la misteriosa scomparsa con il figlio Gioele. Il corpo del piccolo, a differenza di quello della madre, non è ancora stato trovato. Motivo, questo, che farebbe pensare che la donna abbia seppellito il piccolo. Ma andiamo con ordine. Repubblica ricostruisce quel maledetto giorno. Alcune telecamere hanno ripreso il bambino dentro l'auto, a fianco della madre. I due successivamente sono stati protagonisti di un piccolo incidente: Viviana sarebbe finita in galleria con l'auto su un furgone, a quanto pare fermo per la manutenzione dell'illuminazione. La sua auto avrebbe prima urtato il mezzo e poi, come testimonia un grosso segno lungo almeno due metri sulla parete destra della galleria, avrebbe strisciato sul muro. A scoppiare sarebbe stata la gomma destra della Opel Corsa della donna.

 

 

Al vaglio degli inquirenti, anche l'idea che il piccolo Gioele abbia perso la vita proprio in quell'impatto e sarebbe poi stato sepolto poco prima che la madre, presa dal rimorso, si suicidasse. Due automobilisti hanno infatti riferito che la dj 43enne ha scavalcato il guardrail con un bambino in braccio. "Per noi è importante sapere se Gioele fosse o meno in braccio alla mamma", ha ammesso il procuratore di Patti, Angelo Cavallo. Gli investigatori sono infatti alla disperata ricerca della famiglia che ha chiamato soccorso, fino ad ora rimasta nascosta.

 

Dai blog