Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Migranti, la Open Arms sbarca a Palermo: i migranti si tuffano in mare, porto costretto ad aprire. Sospetto: "Un trucchetto, da oggi faranno sempre così"

  • a
  • a
  • a

I migranti si tuffano in mare e le autorità italiane sono "costrette" a far sbarcare la nave della Ong spagnola Open Arms nel porto di Palermo. Sull'imbarcazione erano rimasti 140 migranti, mentre nei giorni scorsi prima 76 persone e poi altre 48 si erano gettate in acqua a pochi passe dalle coste italiane per venire soccorsi e trasportati sulla nave-quarantena Allegra. Il Giornale.it parla apertamente di un "trucco", sostenuto dal battage mediatico sui social della Ong, che rischia di diventare uno schema fissa anche per tutte le altre navi delle organizzazioni internazionali che sostengono i migranti nel Mediterraneo. L'esasperazione dei migranti a bordo era legata anche al rifiuto di Malta di concedere un porto sicuro alla Open Arms, costretta così a virare verso la più accogliente Italia. "Dieci giorni dopo aver soccorso 276 persone in acque internazionali – esulta l'equipaggio della Ong – e dopo aver raggiunto una situazione limite a bordo, l'Italia autorizza sbarco dei 140 naufraghi, che trascorreranno quarantena su nave Allegra".

Dai blog