Cerca

Terribili

Filippo Facci: "Persino Fini era meglio di Boldrini e Grasso"

13 Dicembre 2017

10
Filippo Facci: "Persino Fini era meglio di Boldrini e Grasso"

«Grasso e Boldrini sulle orme di Fini»: il fatto che Renzi l' abbia detto un paio d' anni dopo Libero non lo rende meno vero, solo che ora siamo oltre. Decisamente. Abbiamo passato anni a scrivere che l' ex presidente della Camera Gianfranco Fini "strabordava" e altri anni a tuonare contro i nominati, così l' incazzatura si è sfibrata e abbiamo tollerato che due nominati strabordanti usassero le loro poltrone da capistazione istituzionali per farsi notare e preparare il partitello: chi con più creanza e discrezione e chi con tutta la protervia, tracotanza e spocchiosità che questa disgraziata Seconda Repubblica ha portato con sé. In attesa che la coppia si unisca in matrimonio politico (il 22 dicembre, dice qualcuno) del vulnus istituzionale non gliene frega niente a nessuno: perché è già in onda Camere Vianello, la sit com dove lui tenta disperatamente di leggere il giornale (e confonde foglioline, natura da proteggere e genere femminile) e lei se la tira restando zitta, ma agitando le gambe sotto le coperte. Ora: Fini di cazzate ne avrà fatte tante, ma almeno "strabordava" con più serietà e rispetto della propria carica: non usava la Camera per riunire donne urlanti e non andava da Fabio Fazio col simbolino in mano. E non passava da un partito personale (Berlusconi, pardon: Renzi) a un altro partito personale (Grasso) dove le donne di vertice sono in percentuali arabe o sono la Boldrini e Rosy Bindi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Prendo Feltri per i fondelli

    14 Dicembre 2017 - 14:02

    Non sono note tutte le cazzate che Facci ha compiuto non solo nella sua carriera di giornalista; sono più che evidenti, invece, le cazzate che dice nel suo "Appunto". Avrà mai visto "Che tempo che fa"?

    Report

    Rispondi

  • Mrschenone

    14 Dicembre 2017 - 13:01

    Grande Facci. Consola scoprire che ci sono ancora giornalisti con la schiena diritta. È uno schifo che si usino cariche istituzionali come personale trampolino per improbabili avventure politiche, ma ancora più schifo fanno gli imbarazzati silenzi - quando non gli urlini di giubilo - di certi sedicenti giornalisti leccaculi (vero luca telese?)

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    14 Dicembre 2017 - 07:07

    Mattarello grasso e boldrina. Questi sarebbero i nostri principali rappresentanti che rispettano i loro ruoli??? Ma no questi sono l'emblema della più squallida e volgare dittatura di stupidi sinistri.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media