Cerca

la sentenza

Vittorio Feltri e la condanna di Roberto Formigoni: "Giustizia vergognosa. Dove li ha messi i 47 milioni?"

17 Settembre 2019

3
Vittorio Feltri e la condanna di Roberto Formigoni: "Giustizia vergognosa. Dove li ha messi i 47 milioni?"

"La persecuzione di Formigoni è incessante. Ma dove volete che li abbia messi 47 milioni, lui al quale non hanno trovato un euro?". Vittorio Feltri, in un post pubblicato sul suo profilo Twitter, commenta così l'ennesima condanna dell'ex governatore della Regione Lombardia: "Giustizia vergognosa".

La Corte dei conti ha infatti condannato in via solidale Roberto Formigoni, gli ex-vertici della Fondazione Maugeri, Umberto Maugeri e Costantino Passerino, e la Fondazione stessa, nonché alcuni "pontieri" coinvolti nel maneggio di fondi di provenienza pubblica, Pierangelo Daccò e Antonio Simone, al risarcimento del danno erariale pari a 47,5 milioni di euro, oltre accessori, in favore della Regione Lombardia, convertendo in pignoramento il sequestro conservativo già autorizzato con separato provvedimento.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Federicomassimo

    18 Settembre 2019 - 14:02

    Ma scusi Feltri, o la giustizia si è inventata delle false prove per incastrare Formigoni, coa direi poco plausibile oppure il soggetto, viste le attenuanti dovute all'età, sconterà quello che deve scontare ancora a casa di un amico, e poi si godrà il frutto delle sue opere delinquenziali. Mi pare coì semplice.

    Report

    Rispondi

  • klaudie78

    18 Settembre 2019 - 09:09

    Feltri non capisce neanche quello che legge, intanto è stato condannato in solido, quindi i soldi sono stati sottratti alla regione da più soggetti, ma non in contanti Feltri, lo capisci cosa vuol dire danno erariale?

    Report

    Rispondi

  • Mercla

    18 Settembre 2019 - 09:09

    Tu che mi leggi sei sicuro di essere immune? Hai mai fatto il nero? Lo sai che per gli inquirenti non fa differenza tra 50 milioni e cinquanta euro? Dormi tranquillo?

    Report

    Rispondi

media