Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma, la escort non vuole denaro: "Cosa chiedo per un rapporto orale. E per una notte intera..."

Teresa Pica
  • a
  • a
  • a

L'ospite di oggi del programma I Lunatici in onda su Rai Radio 2, è Simona, escort di Roma di 36 anni. La donna, che ha dichiarato di prostituirsi in casa propria, ha parlato della sua peculiare proposta di apertura a forme di pagamento in natura. Data la mancata regolamentazione in materia, Simona ha chiarito di aver lanciato una provocazione ai propri clienti e di aver scelto al denaro il baratto. "Per un rapporto orale, non devono darmi soldi ma dieci chili di ciliegie. Oppure un televisore al plasma se vogliono stare con me tutta la notte. Poi qui vengono persone che fanno diversi lavori. Dal cliente che lavora nell'abbigliamento, mi faccio potare un po' di vestiti, da un cliente idraulico mi faccio riparare i lavandini. A un macellaio ho chiesto dieci bistecche, che costano parecchio. Facciamo così, così almeno non abbiamo più il problema dei soldi e abbiamo dentro casa tutte le cose di cui abbiamo bisogno". Leggi anche: Jessica, le escort più ambita d'Italia: le foto e un racconto da censura Tra i suoi clienti ha poi sottolineato come non sia lei l'unica ad avanzare richieste fuori dall'ordinario, e tra i tanti ha citato i feticisti, in particolare uno che "voleva il piede odoroso, non profumato. Voleva sentire l'odore del piede, gli ho detto che avevo le scarpe da ginnastica da diverse ore e lui è impazzito. Mi ha chiesto di tenere i piedi così".

Dai blog