Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Annalisa Chirico e il punto di non ritorno del Conte bis: "Sulla manovra l'Ue non sarà così indulgente"

Esplora:

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

La forza della coalizione giallorossa si misurerà durante la manovra economica, perché non credo che l'Europa sarà così indulgente nei confronti del nostro Paese". Annalisa Chirico, ospite a Porta a Porta, non ha dubbi sul futuro del Conte bis. "Ursula von der Leyen ha già detto chiaramente che Roberto Gualtieri, neo ministro dell'Economia, vanta un passato da parlamentare europeo. Motivo per cui conosce bene le regole di Bruxelles. E quelle regole del Patto di Stabilità vanno rispettate per cui non credo che sarà una manovra allegra".  Leggi anche: Annalisa Chirico in difesa della Bellanova: "Sciocca ironia contro chi ha imparato il mestiere sul campo" E, in conclusione, la firma del Foglio si sofferma sul bipolarismo del premier: "Per la prima volta nella storia della Repubblica lo stesso premier cambia maggioranza con un discorso di segno opposto. Da populista a europeista".  Per la prima volta nella storia della Repubblica lo stesso premier cambia maggioranza con un discorso di segno opposto. Da populista a europeista. #Conte2 Ieri a @RaiPortaaPorta pic.twitter.com/CjfGLNumxK — Annalisa Chirico (@AnnalisaChirico) September 11, 2019

Dai blog