Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Briatore contro D'Alema: "Vai a lavorare, non sai neanche montare un gazebo"

Flavio Briatore e Massimo D'Alema

Galeotta fu la battuta di Baffino su gazebo: "Chi li smonta, mister Billionaire?" E Flavio risponde per le rime

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

Scintille "social" tra Massimo D'Alema e il "renziano" Flavio Briatore. Lo spunto lo offre una dichiarazione di Baffino nell'intervista rilasciata a L'Unità di giovedì 14 novembre. Si chiede, D'Alema: "Poi i gazebo chi li smonta, Flavio Briatore?". Una frecciatina per avvertire Matteo Renzi del fatto che "la gente se ne può andare a casa anche silenziosamente, e se questo accade, se ci sarà un'emorragia di iscritti, sarebbe un problema serio". Una frase sul recente scontro sulle tessere: D'Alema teme che il Pd perda iscritti, e dunque si chiede, in quel caso, chi smonterà i gazebo, per esempio quelli delle primarie? Forse Flavio Briatore, l'imprenditore a cui (ricambiato) piace Renzi? La risposta di mister Billionaire non si fa attendere e piove su Twitter: "Caro D'Alema io i gazebo li saprei smontare, ma non credo che tu saresti capace a montarli". Il tutto corredato dall'hashtag, chiarissimo, #mailavorato. Se ne deduce che, per Flavio, Massimo nella vita non abbia mai fatto un tubo di concreto, compreso smontare un gazebo. Nella diatriba s'inserisce anche l'agente dei vip, Lucio Presta, che a sua volta cinguetta in supporto a Briatore: "Se ti serve una mano a smontare e montare, conta pure su di me. Fatto boy-scout dai Salesiani".

Dai blog